30 anni di turbolenze politiche e sociali: digitalizzati gli archivi della Gendarmeria belga

L'Archivio Generale del Regno del Belgio ha scansionato oltre 30.000 documenti degli archivi della Gendarmeria belga nell'ambito del progetto di ricerca BRAIN 2.0 NaPol-Intel, offrendo un nuovo panorama della storia del Belgio dagli anni '50 agli anni '70.

Nell’ambito del progetto di ricerca BRAIN 2.0 NaPol-Intel, presso l’Archivio Generale del Regno del Belgio sono stati digitalizzati e pubblicati online 30.000 documenti provenienti dagli archivi della Gendarmeria belga.

"Questi eccezionali documenti d’archivio - si legge sul sito dell’Archivio di Stato del Belgio - offrono una nuova panoramica sulla storia del Belgio dagli anni 50 agli anni 70, un trentennio caratterizzato da intensi fenomeni di agitazione politica e militante".

Leggi la notizia completa sul sito dell'Archivio di Stato del Belgio.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/09 16:30:00 GMT+2 ultima modifica 2021-12-09T12:28:52+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina