Adottate le nuove linee guida in materia di Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali

AgID pubblica le “Linee guida recanti regole tecniche per la definizione e l’aggiornamento del contenuto del Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali”, che rappresentano l’aggiornamento del Decreto 10/11/2011, con il quale è stato definito il profilo nazionale dei metadati per i dati territoriali e relativi servizi.

Con Determinazione n. 50/2022, AgID, Agenzia per l'Italia Digitale, ha adottato e pubblicato le Linee guida recanti regole tecniche per la definizione e l’aggiornamento del contenuto del Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali, ai sensi dell’articolo 59, comma 5 del CAD.

Le Linee Guida rappresentano l’aggiornamento del Decreto 10/11/2011, con il quale è stato definito il profilo nazionale dei metadati per i dati territoriali e relativi servizi ai fini della loro pubblicità nel Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali (RNDT), in coerenza con la direttiva 2007/2/CE (direttiva INSPIRE), i Regolamenti (CE) n. 1205/2008 e (UE) n. 1089/2010 e gli Standard ISO pertinenti.

Sulla base di tale profilo, le amministrazioni documentano le risorse geografiche, di cui sono titolari, attraverso i metadati, pubblicandoli nel RNDT che rappresenta lo strumento per agevolare la conoscenza, l’accesso e l’utilizzo del patrimonio pubblico rappresentato dai dati territoriali.

"La revisione del profilo - si legge in una nota di AgID - si è resa necessaria sia per recepire le modifiche introdotte nel frattempo nell’ambito di INSPIRE sia per tenere conto delle evidenze applicative delle regole tecniche da parte delle amministrazioni e, quindi, apportare i miglioramenti e le integrazioni necessari per facilitare e migliorare ulteriormente il processo di alimentazione del RNDT. Le Linee Guida definiscono il set di metadati da documentare per ciascuna risorsa (dataset, serie di dataset, servizi), oltre alle modalità operative di accesso, comunicazione e popolamento del RNDT da parte delle Pubbliche Amministrazioni e l’integrazione con il portale nazionale dei dati aperti dati.gov.it e il geoportale INSPIRE".

Nelle more dell'adozione delle Linee Guida, AgID aveva pubblicato anche la nuova versione della guida operativa, con istruzioni dettagliate per la compilazione dei metadati, sulla base della quale le Amministrazioni Pubbliche stanno procedendo all'adeguamento delle proprie risorse.

Leggi la notizia completa sul sito di AgID.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina