Stati Uniti: 38,7 miliardi di dollari per la compilazione dei moduli cartacei

Un report della Camera di commercio degli Stati Uniti ha sottolineato la necessità ambientale e dei consumatori di una modernizzazione dei servizi governativi digitali.

La perseveranza nell’utilizzo di moduli cartacei per la gestione delle pratiche amministrative costa ogni anno 38,7 miliardi di dollari alle agenzie federali statunitensi.

È quanto emerge dal report “Government Digitization: Transforming Government to Better Serve Americans”, pubblicato di recente dalla U.S. Chamber of Commerce. Il report ha censito l’esistenza di 9.858 moduli cartacei.

Ancora oggi è necessario compilarli per usufruire di migliaia di servizi e prestazioni, tra cui ad esempio la richiesta delle patenti di guida, il rilascio e il rinnovo dei passaporti e l’ottenimento delle social security card. Sempre dallo studio, si apprende che ogni anno i cittadini americani compilano 106 miliardi di moduli cartacei, impiegando circa 10,5 miliardi di ore per portare a termine l’operato e contribuendo involontariamente a un consumo di carta equivalente all’abbattimento di 2,25 milioni di alberi.

Leggi la notizia completa sul sito di Netgov.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina