Online i Presidential Papers: le collezioni dei manoscritti di 23 Presidenti americani

La Library of Congress degli Stati Uniti rende disponibili online le collezioni dei documenti di 23 Presidenti degli Stati Uniti: dichiarazioni ufficiali, lettere e diari.

Al termine di un lavoro di digitalizzazione realizzato nell’arco di due decadi, La Library of Congress degli Stati Uniti ha reso disponibili online le collezioni dei documenti di 23 Presidenti degli Stati Uniti: da George Washington in carica dal 1789 al 1797, a Calvin Coolidge, alla Casa Bianca dal 1923 al 1929.

Delle collezioni fanno parte sia documenti a carattere pubblico - tra cui ad esempio il discorso di insediamento di George Washington - una bozza della Dichiarazione di Indipendenza firmata da Thomas Jefferson, le due copie più antiche di cui si ha conoscenza del famoso Discorso di Gettysburg di Abraham Lincoln, e una nota vergata da Woodrow Wilson in previsione della presentazione dei Quattordici Punti al termine della Prima Guerra Mondiale - sia documenti privati, quali lettere e diari.

"Probabilmente, nessun'altra collezione tra quelle custodite dalla Divisione Manoscritti della nostra biblioteca riveste un’importanza per lo studio della storia americana rispetto alle collezioni presidenziali - ha affermato Janice E. Ruth, capo della Divisione Manoscritti della Library of Congress .- si tratta di un corpus di documenti che va dalla fondazione della nazione fino al primo decennio dopo la Prima Guerra Mondiale, compresi periodi di prosperità e depressione, guerra e pace, unità di intenti e conflitti politici e civili".

La realizzazione di questo progetto ha permesso di aggiungere più di 3,3 milioni di immagini agli archivi online della biblioteca nazionale statunitense.

Leggi l'articolo completo sul sito della Library of Congress.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/06/11 08:25:00 GMT+2 ultima modifica 2021-06-10T21:24:56+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina