Collezioni digitali: pubblicata la nuova strategia della Library of Congress

Pubblicato dalla Library of Congress degli Stati Uniti la nuova strategia in materia di gestione e valorizzazione delle collezioni digitali che vuole tenere conto della crescente centralità che le attività di acquisizione, conservazione e garanzia di accesso alle collezioni digitali hanno assunto negli ultimi anni per la biblioteca nazionale.

La Library of Congress degli Stati Uniti ha pubblicato la nuova strategia in materia di gestione e valorizzazione delle collezioni digitali. La strategia tiene conto della crescente centralità che le attività di acquisizione, conservazione e garanzia di accesso alle collezioni digitali hanno assunto negli ultimi anni presso la biblioteca nazionale.

Sulla base di questi successi, le nostre collezioni digitali stanno entrando in una nuova fase di maturità - si legge sul sito della biblioteca - questa nuova fase sarà guidata nei prossimi cinque anni dalla strategia appena varata”.

Rispetto alla precedente strategia, dedicata alle sole attività di acquisizione, il suo aggiornamento copre l’intero ciclo di vita dei contenuti nativi digitali: dall’acquisizione, alla conservazione all’accesso. La strategia si articola in quattro pilastri, che rispecchiano quelli indicati nello Strategic Plan e nella Digital Strategy della Library of Congress, perseguendo i seguenti obiettivi fondamentali:

  • espandere l’accesso
  • potenziare i servizi
  • ottimizzare le risorse
  • misurare gli impatti.

Con la sua implementazione, da qui ai prossimi cinque anni si punta al conseguimento dei seguenti risultati:

  • tendere verso un modello di acquisizioni “digital-forward, volto a preferire i contenuti digitali
  • supportare attività di collezionamento ampie, variegate e inclusive
  • migliorare i servizi di accesso e fruizione delle collezioni rivolte agli utenti
  • modernizzare le infrastrutture IT e migliorare i processi e i workflow
  • favorire la crescita dei professionisti dedicati alla gestione delle collezioni digitali.

Leggi la notizia completa sul sito della Library of Congress.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina