I documenti informatici dopo le Linee guida AgID

Maggioli editore ha pubblicato il volume di Francesco Ciclosi dal titolo i "I documenti informatici dopo le Linee guida AGID" sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici.

 Maggioli editore  ha pubblicato nel gennaio scorso il volume "I documenti informatici dopo le Linee guida AGID", a firma di Francesco Ciclosi,  professore a contratto di informatica presso l'Università degli Studi di Macerata e docente di Sicurezza informatica nel Master FGCAD della stessa Università.

Di seguito la presentazione dell'editore: "Il volume approfondisce le tematiche di formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici alla luce delle Linee guida di AgID, dedicando ampio spazio all’analisi delle validazioni temporali, delle firme e dei sigilli elettronici, in quanto aspetti inevitabilmente correlati al ciclo di vita del documento informatico."

Dall'indice risulta infatti una significativa parte destinata alla formazione dei documenti informatici, in particolare ai profili giuridici e agli aspetti tecnologici (cap. 3), alle validazioni temporali elettroniche (cap. 4) e alle firme e sigilli elettronici (cap. 5). Tale parte è preceduta da un capitolo dedicato alla normativa italiana in materia di conservazione (cap. 2), che non può però trattare le ultime novità in materia, quale il Regolamento sui criteri per la fornitura di servizi di conservazione, pubblicato da AgID nel giugno 2021.

Consulta la scheda completa sul sito di Maggioli Editore.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/09/10 14:41:00 GMT+2 ultima modifica 2021-09-10T15:13:15+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina