La UCLA ha realizzato un enorme archivio digitale sulla medicina popolare

E' online "The Archive of Healing", un archivio digitale che raccoglie moltissime fonti riguardanti la medicina popolare, promosso su iniziativa della UCLA, Università della California di Los Angeles.

Su iniziativa della UCLA, Università della California di Los Angeles, è stato realizzato "The Archive of Healing", archivio digitale frutto di un lavoro di ricerca lungo 40 anni che raccoglie moltissime fonti riguardanti la medicina popolare.

Il database, interattivo e liberamente interrogabile, si compone di centinaia di migliaia di voci, che coprono più di 200 anni e provengono da 7 continenti e 6 sei archivi universitari, per un totale di 3.200 fonti pubblicate e informazioni sia di prima mano che di seconda mano da note di campo folcloristiche.

Le voci affrontano una vasta gamma di argomenti relativi alla salute e sono state raccolte con l'obiettivo di preservare la conoscenza indigena sulle pratiche di guarigione, impedendo che i dati vengano sfruttati a scopo di lucro.

"L'intero obiettivo - dichiara il professor David Shorter, a capo del team che ha realizzato il progetto - è di democratizzare ciò che pensiamo della guarigione e della conoscenza sulla guarigione, diffondendo questi saperi con un metodo che sia rispettoso e presti attenzione ai diritti di proprietà intellettuale".

Leggi la notizia completo sul sito di UCLA.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/04/15 08:35:00 GMT+2 ultima modifica 2021-04-15T12:18:25+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina