Notifiche PEC alle PA: una sentenza

Il Consiglio di Stato: valide le notifiche alle amministrazioni utilizzando un indirizzo incluso nell’elenco Indice Pa

Con la sentenza n°7026/2018, depositata lo scorso 12 dicembre, il Consiglio di Stato ha sancito la validità delle notifiche tramite posta elettronica certificata alle pubbliche amministrazioni, effettuate utilizzando un indirizzo tratto dall’elenco Indice PA.

Come si apprende dalla newsletter La PA Digitale, l’Indice PA viene descritto nelle sentenza come “un pubblico elenco in via generale, come tale, utilizzabile ancora per le notificazioni alle P.A., soprattutto se  l’amministrazione pubblica destinataria della notificazione telematica è rimasta inadempiente all’obbligo di comunicare altro e diverso indirizzo PEC da inserire nell’elenco pubblico tenuto dal Ministero della giustizia”.

La sentenza del Consiglio di Stato è stata oggetto di attenzione anche del sito di informazione giuridica Altalex, con un approfondimento a firma di Fabrizio Sigillò.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/02/12 10:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-02-08T17:50:33+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina