Aggiornato il Piano triennale per l’informatica nella PA per il 2021-2023

Pubblicato l’aggiornamento 2021-2023 del Piano triennale per l’informatica nella PA, redatto da AgID in collaborazione con il Dipartimento per la trasformazione digitale, PagoPA S.p.A. e con il contributo di svariate amministrazioni centrali, Regioni e Città metropolitane.

L’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) ha pubblicato l’aggiornamento 2021-2023 del Piano triennale per l’informatica nella PA, redatto in collaborazione con il Dipartimento per la trasformazione digitale, PagoPA S.p.A. e con il contributo di svariate amministrazioni centrali, Regioni e Città metropolitane.

Il documento è stato inoltre condiviso e ha recepito le osservazioni della Conferenza permanente delle Regioni e Province Autonome, dell’Unione delle Province e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani. In continuità con la precedente edizione, l’aggiornamento del Piano consolida l’attenzione sulla realizzazione delle azioni previste e sul monitoraggio dei risultati attesi. In aggiunta, presenta alcuni elementi di novità, tra i quali:

  • la previsione di obiettivi e risultati attesi connessi all’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) al quale il Piano triennale si collega, attraverso specifici progetti come il Single Digital Gateway (SDG) e la Piattaforma Nazionale Dati (PDND). In particolare, allineando i propri obiettivi, risultati e linee di azione al PNRR, il Piano costituisce uno strumento a supporto delle amministrazioni centrali e locali nel conseguimento dei traguardi e degli obiettivi previsti dal PNRR
  • l’avvio di un percorso graduale verso l’adozione di un nuovo modello di vigilanza attiva e collaborativa, coerente con il nuovo mandato istituzionale conferito ad AgID in materia di controllo del rispetto degli obblighi di transizione digitale da parte delle amministrazioni, e relative attività di accertamento delle violazioni e emanazione delle sanzioni.

Per la prima volta a partire dall’introduzione del documento, alla luce del nuovo quadro di regole correlato all’attuazione del PNRR, l’aggiornamento annuale del Piano è stato inviato in notifica alla Commissione Europea per un ultimo passaggio di approvazione. Completata questa procedura, si procederà alla sua adozione ufficiale tramite decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, o del Ministro delegato, come previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale.

Leggi la notizia completa sul sito di AgID.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/23 11:33:00 GMT+2 ultima modifica 2021-12-23T12:12:55+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina