Un approfondimento sul documento della Commissione EU "European Digital Identity, Architecture and Reference Framework"

Giovanni Manca pubblica sul sito di Agenda Digitale un articolo in tema di Identità Digitale europea, dal titolo "EUDI, l’identità digitale europea: ecco le regole della Commissione UE per costruirla".

Su Agenda Digitale è stato pubblicato l'approfondimento "EUDI, l’identità digitale europea: ecco le regole della Commissione UE per costruirla", a firma di Giovanni Manca.

Nell'introduzione si legge quanto segue: "L'identità digitale europea fa un grosso balzo in avanti con la pubblicazione (22 febbraio 2022) da parte della Commissione Europea del documento 'European Digital Identity, Architecture and Reference Framework – Outline – '. Questo documento è il risultato operativo di una raccomandazione adottata dalla Commissione Europea che ha invitato gli Stati membri ad adoperarsi per lo sviluppo di un Toolbox comprendente un’architettura tecnica e un quadro di riferimento (ARF), una serie di norme e specifiche tecniche comuni e una serie di linee e best practice. La raccomandazione specifica che questi risultati serviranno da base per l’attuazione del nuovo regolamento europeo eIDAS che ha come punto di riferimento proprio l’identità digitale".

Tra gli argomenti trattati:

  • Cosa prevede il documento della Commissione UE
    • I punti principali del documento
  • European digital identity wallet, gli obiettivi
  • Le funzionalità del portafoglio EUDI
    • La chiarezza delle informazioni nei processi di firma
    • Il rapporto con entità esterne
  • Le tecnologie per EUDI wallet
  • Progetto Toolbox, i fronti critici

Continua a leggere sul sito di  Agenda Digitale.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina