Conservazione del registro di protocollo

La normativa di riferimento

Entro il 12 ottobre, le pubbliche amministrazioni devono adeguare i propri sistemi informatici alle disposizioni contenute nelle Regole tecniche in materia di protocollo informatico (decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 dicembre 2013). Tra le altre cose, ciò comporterà l'obbligo di trasmettere al sistema di conservazione il registro giornaliero di protocollo, entro la giornata lavorativa successiva a quella della sua produzione.

Le modalità per la trasmissione dei registri giornalieri di protocollo

ParER offre alle amministrazioni pubbliche convenzionate due modalità per trasmettere in conservazione i registri giornalieri di protocollo:

  • automatica, tramite web service, interfacciando i propri sistemi di protocollo informatico col sistema di conservazione di Parer. Specifiche tecniche e altre informazioni utili per l’interfacciamento sono reperibili nella sezione Conservazione del sito

  • manuale, tramite il client di versamento web Verso, inserendo in un’apposita interfaccia web su browser il file del registro giornaliero e i relativi metadati.

ParER, inoltre, ha recentemente aggiornato le linee guida per la creazione del pacchetto di versamento (SIP) del registro giornaliero, in cui sono illustrate le caratteristiche della tipologia documentaria, oltre alla struttura e ai metadati del SIP.  In tali linee guida viene anche valutata non necessaria la sottoscrizione con firma digitale del registro giornaliero di protocollo.

Le FAQ sul registro giornaliero di protocollo

Per ulteriori informazioni è possibile consultare le Frequently Asked Questions sulla conservazione del registro giornaliero di protocollo.

Avvertenza

Essendo attualmente in fase di revisione sia il testo dell’accordo di collaborazione che il tariffario, la stipula di nuovi accordi con enti situati fuori dell'Emilia-Romagna è sospesa fino al prossimo anno. Gli enti già in possesso dello schema di accordo possono invece proseguire la procedura.

Per tutte le informazioni riguardanti l'iter da seguire per sottoscrivere le convenzioni e gli accordi di collaborazione, si rimanda alla sezione Conservazione del sito e alle relative FAQ.

Per ulteriori chiarimenti gli operatori ParER possono essere contattati esclusivamente via e-mail all’indirizzo  Infoparer@regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/09/14 13:35:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-03T12:15:37+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina