Terrorismo, stragi e criminalità: online il nuovo portale della Rete degli archivi per non dimenticare

Online la nuova versione del portale della "Rete degli archivi per non dimenticare", che raccoglie documentazione sulla storia del terrorismo, delle stragi e della criminalità, presentato dall'Archivio di Stato di Roma e promosso dalla Direzione Generale Archivi.

È stato presentata martedì 15 marzo, presso l’Archivio di Stato di Roma, la nuova versione del portale della "Rete degli archivi per non dimenticare", che offre risorse per studiare la storia del terrorismo, delle stragi e della criminalità e coltivare la memoria delle loro vittime.

Il portale è un punto di accesso alle decine di centri di documentazione sul territorio nazionale, che conservano documentazione d’interesse per lo studio del terrorismo, delle stragi, della criminalità organizzata, ma anche della storia sociale e politica degli anni Settanta.

Rispetto alle precedenti versioni, il progetto, curato e coordinato dall'Archivio Flamigni per conto della Direzione Generale Archivi, si presenta arricchito nella veste grafica e nei contenuti, attraverso la creazione di nuove sezioni, tra cui una dedicata alla didattica per le scuole secondarie.

Accedi al portale Rete degli archivi per non dimenticare.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina